Espositori internazionali; l’importanza di conoscere il vostro pubblico

International Trade Show

1. Siate a conoscenza delle diverse forme di etichetta in affari

È importante conoscere il vostro pubblico e sapere come salutare e rivolgervi ad esso. La formalità è di norma per la maggior parte delle culture: usando titoli piuttosto che nomi di battesimo. La stretta di mano è consuetudine per la maggior parte degli europei. Gli Asiatici di solito evitano il contatto fisico, i Giapponesi accolgono gli ospiti con un inchino, i Cinesi fanno un cenno con il capo, fanno un inchino o battono le mani.

2. Trattate i biglietti da visita con rispetto

Il biglietto da visita è come un passaporto che mostra status ed identità della persona. Date al biglietto da visita di una persona lo stesso rispetto che dareste alla persona stessa. Studiate i biglietti da visita che vi vengono dati. Non scrivete mai appunti su di essi, non piegateli e non metteteli subito in tasca. Considerate la possibilità di far stampare biglietti da visita sul lato posteriore nella lingua locale usando un servizio traduzioni professionale.

3. È importante capire il significato di colori e numeri

Siate sensibili ai significati di colori e simboli nei diversi paesi. Per essere al sicuro, fate sempre la vostra ricerca. Per esempio, nero, bianco, giallo e viola sono spesso associati a funerali in Giappone, (viola in Brasile e giallo in Messico). Rosso e giallo sono considerati propizi in Cina. In molti paesi asiatici "quattro" denota la morte e dovrebbe essere evitato, inclusi prodotti in confezioni di quattro; "sette" e "otto" sono numeri fortunati.

4. Apportate le necessarie modifiche

Accertate che il vostro prodotto/servizio sia adatto a mercati esteri e decidete se siano necessarie modifiche: dimensioni, design, standard elettrici e di altro tipo, colori, o speciali requisiti di imballaggio. Apportate le necessarie modifiche al materiale illustrativo dei prodotti, garanzie, materiale per formazione professionale, materiale promozionale e mezzi pubblicitari.

5. Usate un madrelingua per le traduzioni

Quando fate tradurre un testo pubblicitario o una comunicazione commerciale usate sempre un madrelingua con una conoscenza tecnica dei vostri prodotti/settore.

6. Acquistate familiarità con il trasporto

La cosa migliore è richiedere i servizi di uno spedizioniere doganale o accreditato che si occupi del trasporto dei vostri prodotti all’estero. Sono estremamente informati riguardo a dazi di importazione, documentazione, transazioni di credito, servizi di imballaggio in casse, assicurazione e deposito di merci nei magazzini doganali.

7. Siate pronti per i visitatori stranieri

L’inglese è la lingua del commercio internazionale, ma decidete se avete bisogno di avere a disposizione un interprete.

8. È importante capire il processo decisionale

Nell’America del Nord, le decisioni progrediscono a un passo rapido con risposte pronte e soluzioni immediate. I dirigenti sono spesso frustrati da un lungo processo decisionale. Nei paesi asiatici il processo decisionale inizia dai livelli più bassi nell’organizzazione e sale gradualmente la scala gerarchica. Le decisioni sono solitamente prese collettivamente e il processo è spesso lento e minuzioso.

In Europa, i dirigenti al vertice partecipano alle mostre aspettandosi di passare ordini. Vogliono trattare con le loro controparti nella vostra società. Si aspettano di discutere dettagli tecnici e spesso vogliono concludere importanti accordi alla mostra.

9. Consolidate i rapporti

Dedicate tempo a consolidare rapporti tramite il contatto personale. Possono risultare necessarie diverse apparizioni a mostre commerciali prima che la vostra società sia presa in seria considerazione.

10. Viaggiate con intelligenza

Fate duplicati di tutta la documentazione essenziale. Abbiate nomi, indirizzi e numeri di telefono di contatti importanti, incluso il vostro albergo nel caso vi perdiate. Siate a conoscenza di chi possa provvedere alla manutenzione del vostro stand all’estero.